ESERCIZIO FISICO

Cinque consigli per una vita meno sedentaria

Dagli anni '80 fino ad oggi, il nostro stile di vita è cambiato in modo del tutto radicale, e anche in modo molto più rapido rispetto a tutte le altre epoche del passato. Molto spesso nel corso delle nostre giornate, passiamo tantissime ore davanti al computer, o comunque seduti, e questa è un'abitudine veramente dannosa per il nostro corpo.

La sedentarietà, ovvero il non compiere un'adeguata attività fisica, ci porta a essere più a rischio di malattie cardiovascolari (infarti, ictus ecc.) ma anche di incorrere in patologie come l'obesità. Tutto questo potrebbe essere evitato aggiungendo, nella propria vita, una buona dose di attività fisica.

Il problema è che spesso, anche volendo, tra famiglia e lavoro, il tempo proprio non c'è. E allora cosa si può fare, almeno per svolgere la minima attività fisica indispensabile? Questi piccoli consigli potrebbero esservi molto utili. 

Freepik
5 consigli per una vita meno sedentaria
Dagli anni '80 fino ad oggi, il nostro stile di vita è cambiato in modo del tutto radicale, e anche in modo molto più rapido rispetto a tutte le altre epoche del passato. Molto spesso nel corso delle nostre giornate, passiamo tantissime ore davanti al computer, o comunque seduti, e questa è un'abitudine veramente dannosa per il nostro corpo. La sedentarietà, ovvero il non compiere un'adeguata attività fisica, ci porta a essere più a rischio di malattie cardiovascolari (infarti, ictus ecc.) ma anche di incorrere in patologie come l'obesità. Tutto questo potrebbe essere evitato aggiungendo, nella propria vita, una buona dose di attività fisica. Il problema è che spesso, anche volendo tra famiglia e lavoro, il tempo proprio non c'è. E allora cosa si può fare, almeno per svolgere la minima attività fisica indispensabile? Questi piccoli consigli potrebbero esservi molto utili. 
Freepik
Andare a lavoro a piedi o in bici oppure camminare prima del lavoro 
Per chi lavora in ufficio è comunque difficile trovare il tempo di fare attività fisica. Se è possibile, un consiglio potrebbe essere di recarvi al lavoro a piedi, o in bicicletta. Se questo non è possibile, cercate di uscire un po' prima e, una volta parcheggiata la macchina, fate una breve passeggiata intorno al palazzo, o comunque nelle vicinanze. 15 minuti di camminata sono sufficienti. Volere è potere.
Freepik
Fai esercizio nella pausa pranzo
Potrà essere scontato ma è utilissimo sia per il vostro corpo che per la vostra produttività. Non serve per forza andare in palestra, va bene anche una lunga camminata. Uno studio dell'American College of Sports Medicine ha rivelato che passando dai 30 ai 60 minuti facendo attività fisica all’ora di pranzo, può aumentare la produttività lavorativa almeno del 15%. Inoltre l'esercizio migliora anche il sistema immunitario. Un altro studio, pubblicato sul Journal of Occupational & Environmental Medicine, parla di una riduzione delle assenze dal lavoro con sole 2,5 ore di esercizio a settimana.
Freepik
Esercizi per le braccia alla scrivania 
Si può fare anche un esercizio per le braccia, davvero molto semplice ma piuttosto efficace. Appogiate i palmi delle mani alla scrivania, ben saldi. Se possibile, dovrebbero essere all'altezza delle spalle, quindi potete anche abbassare la sedia. Quando sono il più orizzontali possibili, senza esagerare, premete con forza i palmi contro la scrivania irrigidendo le braccia con forza. Mantenete questa posizione per qualche secondo, e poi ricominciate.
Freepik
Esercizi per le gambe alla scrivania
Si possono fare esercizi per le gambe alla scrivania, seppure molto semplici. Appoggiatevi allo schienale della sedia, distendete le gambe e sollevatele dal pavimento. Poi iniziate a muoverle su e giù per un minuto. Poi riposate un minuto e riprendete. Questo aiuterà sia le gambe sia gli addominali, migliorando anche il mal di schiena. Una variante è muovere le gambe non su e giù, ma di lato incrociando le caviglie.
Freepik
Il tempo di allenamento è importante
Capiamo che la vostra vita sia frenetica e abbiate poco tempo a disposizione, ma quanto di questo deve essere occupato dall'attività fisica per essere davvero meno sedentari? Stando a uno studio uscito su The Lancet, infatti, 60 minuti ogni giorno sono necessari per cancellare i danni di un'attività sedentaria. E le conseguenti possibilità di malattie. Avete visto, in fondo i consigli sono molto semplici e per nulla incompatibili con la vita da ufficio. 
actors singers and writers
26/05/2024
Art galleries private collections
25/05/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.